web analytics

Tag Archives: libertà

A.N.P.I. – Comunicato Stampa 01.08.2013

DSC_0231

L’A.N.P.I. sez. “G.Peirolo – F.Ferrario” di Bussoleno, visti e letti gli articoli comparsi sui giornali, inerenti l’accusa di terrorismo ed eversione nei confronti di alcuni propri iscritti e l’utilizzo di immagini di manifestazioni dell’associazione che nulla centrano con queste vicende,

Comunicato stampa A.N.P.I. sez. di Bussoleno sulle perquisizioni di ieri

DSC_0231

Comunicato Stampa 30.07.2013 Terroristi, eversori? Noi non ci crediamo. Giulia, Martina, Luca, William e Andrea sono compagni e compagne nostri tesserati, che insieme agli altri compagni hanno subito l’accanimento della procura di Torino, Compagni che si spendono nella nostra sezione

Questi fogli di via sono irricevibili e li rispediamo al mittente

fogli

Comunicato Stampa C’era una volta un paese democratico nato dalla resistenza contro il nazifascismo e c’è stata una valle montana che tanto ha dato perchè ciò fosse possibile: la Valsusa. Sempre più chiaramente con il Tav stanno tornando i fantasmi

Nuovi fogli di via……………per 3 valsusini.

rep

Ieri sono stati notificati altri tre fogli di via a militanti notav della Valle, tutti del Comitato di Lotta Popolare di Bussoleno. Ermelinda e Stefano residenti a Bussoleno,e Andrea giovane valsusino residente a Susa, non potranno andare a Venaus, Giaglione

Perquisizioni ai no tav…….per stalking

logo_arresti

Da questa mattina quattro militanti notav stanno subendo accuratissime perquisizioni nell’ambito di una nuova inchiesta intesa ad indebolire il movimento in questa delicata fase di passaggio, con un’estate di lotta alle porte e la volontà di accelerare i lavori espressa

Giorgio Bocca e il suo Thompson…

images

S’è n’è andato, Giorgio Bocca, una delle firme più autorevoli del giornalismo italiano, nonchè scrittore di indubbia fama, ci ha lasciati. Lo vogliamo ricordare anche sullo spazio de “la Valle che Resiste” poichè Bocca espresse alcune volte simpatia per il

RHO occupata militarmente in vista di EXPO 2015

rho

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno ed stata tenuta nascosta perfino al sindaco e al consiglio comunale, in totale spregio dell’autogoverno del territorio. L’esercito non è stato di certo mandato per contrastare le infiltrazioni della ‘Ndrangheta

No Tav, indimidazioni contro giornalisti piemontesi (ma dove???)

stampa

da adginforma.it (agenda del giornalista) – Le frange più oltranziste del movimento “No Tav” contro i giornalisti piemontesi. Gravi tentativi di intimidazione sono stati denunciati dai cronisti di varie testate. L’altra sera, per la seconda volta nel giro di una

Switch to our mobile site

Sitemap